LE COSTELLAZIONI

Nello spettacolare scenario delle Dolomiti Lucane, adagiato tra i picchi e le guglie di Pietrapertosa, l'albergo diffuso Le Costellazioni propone un'esperienza a contatto con il paese, per riscoprirne la storia, le bellezze naturali, i prodotti enogastronomici, gli usi e le tradizioni che lo contraddistinguono, nel segno dell'autenticità.

Non solo: in questo meraviglioso scorcio di Basilicata, ci si può misurare in attività tra le più emozionanti. Trekking tra i monti e i boschi del Parco Naturale di Gallipoli-Cognato, diverse ferrate, il ponte tibetano, passeggiate a cavallo e, soprattutto, il Volo dell'Angelo, un volo a 100 Km orari, a 500 metri di altezza, per coprire la distanza tra Pietrapertosa e Castelmezzano.

Siete pronti allo straordinario?

Prenota subito:

Le Case

Come una delle costellazioni da cui prendono nome, le dieci case dell'albergo sono sparse per le strette vie di tutto il paese.
Alcune sono costruzioni antiche, all'interno della Rabata (il quartiere arabo), altre sono vecchie case contadine recuperate
con estrema attenzione ai materiali e agli usi radicati nel territorio, altre ancora sono risalenti ai primi del Novecento,
tutte però, estremamente confortevoli e funzionali. 

A fungere da polo, la nuova reception e Antares, la gourmetteria per il servizio colazioni, entrambe all'ingresso del centro abitato.
Le case sono facilmente raggiungibili a piedi e distano non più di 400 metri, pertanto gli ospiti possono raggiungerle
dopo aver parcheggiato, accompagnati dal personale dell'albergo.

Pietrapertosa è il luogo dove lo Straordinario aspetta solo Te.

SCOPRI DI PIÚ

ANTARES

Antares è la caffetteria-gourmetteria nell'edificio in pietra e legno alle porte del paese.
Aperta dalle 8 alle 22, è il luogo ideale dove degustare le colazioni all'ombra del portico,
dove deliziarsi con pranzi sfiziosi e veloci prima dell'ennesima avventurosa attività,
dove rilassarsi con un ottimo aperitivo a lume di candela, ai ritmi lenti delle serate pietrapertosane. 

Eventi

"Sapori d'Autunno" 2016

Il 31 Ottobre e il 1 Novembre, Pietrapertosa darà vita alla XII edizione de "I Sapori d'Autunno", a piazza Garibaldi. Dalle 10, orario di apertura degli stand eno-gastronomici, si potrà passeggiare per il paese animato da musica popolare itinerante, spettacoli di falconeria, laboratori per bambini e adulti...

Read More

Il Volo dell'Angelo

Dal 2007 Pietrapertosa ed il vicino paese di Castelmezzano (l’altro comune delle Dolomiti Lucane) ospitano un impianto unico in Italia: il “Volo dell’angelo”, che attira ogni stagione decine di migliaia di turisti “coraggiosi” che vogliono provare l’ebbrezza di alcuni minuti di volo sospesi a 500 metri sopra la vallata, scivolando lungo un cavo...

Read More

Storie di cibo

Passavo ore ad osservare la nonna mentre cucinava; le sue dita sottili maneggiavano ogni singolo ingrediente quasi fosse una reliquia. Era una vera festa quando mi invitava ad aiutarla, avevo diritto anch’io ad apprendere da quel “memoriale”di cucina. Amavo fare con lei la pasta di casa: la nonna disponeva, sulla spianatoia, la farina di grano...

Read More

9 e 10 Agosto - Sahara Night

Costellazioni, in occasione della XIV edizione dell'evento "Sulle tracce degli arabi", è lieto di invitarvi alla "Sahara Night", vernissage del fotografo Fulvio Galeota, che ci svelerà il volto del deserto. Dalle ore 19, il 9 e 10 Agosto, prezzo Antares, in via Stazione 1, potrete degustare Sahara sour e deliziosi stuzzichini della cucina araba.

Read More

9 e 10 Agosto - XIII EDIZIONE "Sulle tracce degli arabi"

Il 9 e 10 agosto si festeggia la festa del quartiere arabo di Pietrapertosa che per quasi 20 anni, nel secolo XI, ha conosciuto la dominazione araba. La zona, passaggio obbligato tra i versanti dello Ionio e del Tirreno, era contesa tra bizantini, arabi e normanni fino al XIII secolo. Il Castello in cima alla roccia più alta veniva utilizzato...

Read More

Briganti di Basilicata

Da giugno a fine agosto, in tutti i fine settimana, si svolgono presso la “Foresta Grancia” di Brindisi di Montagna (distante 30 Km) le esibizioni di falconeria, tratte dai manuali scritti da Federico II di Svevia, che sono in mostra nel museo del vicino Castello di Lagopesole a 70 km. (dove il re normanno ha risieduto per diverso tempo).

Read More